Si torna al lavoro o si continua a lavorare


Passate le feste, ognuno ritorna alla propria occupazione. Le aziende riaprono i cancelli e gli ingranaggi organizzativi ricominciano a girare.

Le richieste di spettacoli aziendali si alternano con quelli per il Carnevale che bussa già alle porte.

Questo post è dedicato a quelli che hanno lavorato durante questo periodo mentre gli altri si rilassavano:  Auguri.

ps domani e dopodomani al teatro delle Laudi a Firenze ci sarà lo spettacolo di un amico: Francesco Mugnai insieme a Baku con la collaborazione di Bustric. Se potete andateci, credo sia molto carino.

Io ci sarò.

PRIMA DI ANDARTENE FATTI UN GIRO SUL BLOG A PARTIRE DALL’HOME PAGE E MAGARI LASCIA UN TUO COMMENTO

Annunci

Tag: , , , , ,

Una Risposta to “Si torna al lavoro o si continua a lavorare”

  1. lucia Says:

    Io lo spettacolo, grazie al tuo consiglio, l’ho visto.
    Non posso dire che mi sia dispiaciuto, ma purtroppo non sono uscita dalla platea entusiasta e neanche divertita. Alla simpatica figura di Baku che è davvero un”vecchio” uomo di spettacolo bravo e accattivante, si “contapponeva” quella del mago, che nonostante la sua bravura nel fare i giochi e tutto la sua foga per essere anch’egli accattivante, era invece noioso. Lo spettacolo nel complesso era carino ma senza veri momenti di originalità o divertimento. Solo la recitazione di Baku della famosa storiellina dell’uccello in chiesa mi ha strappato un sincero applauso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: