Festa di compleanno in Liguria, 40 anni e divertirsi


Talvolta mi capita di usare questo spazio come diario delle mie avventure magico-professionali, che desidero ricordare, perchè particolarmente piacevoli e/o significative, ed in grado di galvanizzarmi anche in futuro. Questa è una di quelle occasioni.

Durante lo scorso week end ho avuto il piacere di esibirmi in un famoso locale ligure, in occasione della festa per i quaranta anni di Matteo, un grintoso ed intraprendente imprenditore del settore alberghiero. Con il festeggiato e la sua gentilissima compagna, oltre un centinaio di invitati in gran spolvero. In sintesi: eleganza, successo e persone di mondo insieme ad amicizia e convivialità.

Dopo aver preso le misure con il personale del locale (un pò snob inizialmente, come si conviene ad un locale famoso) l’atmosfera si è  caricata di energia positiva. Più cresceva il numero degli ospiti maggiori erano risate, pacche sulle spalle,  chiacchere e scherzi facendo intravedere l’esito di una festa che non sarebbe stata piatta.

Il programma prevedeva un aperitivo a buffet, seguito da una cena accompagnata da musica dal vivo. Io avevo il compito di presentare qualche esperimento magico a tutti non appena le persone si fossero accomodate  per poi proporre altre cose ai tavoli in versione micromagia.

Dato che i tavoli in sala avevano una disposizione mossa, con colonne varie che non permettevano a tutti una visuale totale di ciò che avrei potuto fare, ho scelto di iniziare con l’esperimento che caratterizza il finale dei miei spettacoli, la psicometria. In tal modo ho potuto muovermi e parlare, coinvolgendo tutti i presenti,  alla ricerca di oggetti degli spettatori da leggere. E’ stato un piacere cominciare a conoscere gli ospiti attraverso l’interpretazione delle vibrazioni che i loro oggetti emanavano. Credo sia stato un buon modo per rompere il ghiaccio (che comunque era evaporato già da un pò).

Aggirandomi tra i tavoli, come spesso accade, mi sono potuto confrontare ed incontrare con un’umanità piacevolmente varia, dal soggetto inizialmente diffidente vinto dalla curiosità di assistere a qualcosa di magico, a chi si dimostrava desideroso di avere un approfondimento “personale” su ciò che già avevo fatto, fino a coloro, decisamente spiritosi e coinvolgenti (complice anche qualche bicchiere) che diventavano spettacolo nello spettacolo. Sicuramente una bella festa.

Quando ho terminato le mie magie, è arrivata la torta ed è partita una musica che ha trascinato tutti in pista. Non ero più li, ma ho il sospetto che siano andati avanti ancora parecchio.

PRIMA DI ANDARTENE FATTI UN GIRO SUL BLOG A PARTIRE DALL’HOME PAGE E MAGARI LASCIA UN TUO COMMENTO

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , ,

2 Risposte to “Festa di compleanno in Liguria, 40 anni e divertirsi”

  1. L’impatto del mistero in Italia – 25 anni fa « Mago Darus Magicblog Says:

    […] e in entrambe le occasioni, a Radiomontecarlo, sono arrivate decine di telefonate (da Sanremo, Genova, Livorno, Massa Carrara, Viareggio, Grosseto, Sassari) di persone le quali, seguendo le parole […]

  2. 6 ragioni per prenotare un artista in tempo « Mago Darus Magicblog Says:

    […] siete tipi cui piace organizzare eventi, cene, incontri e celebrare compleanni ed anniversari vari o regalare feste a sorpresa ad altri, allora dovete cercare di essere […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: