Er mejo Mentalista (M maiuscola)


Dopo Italia’s Got Talent del 26 febbraio 2012 dove un mentalista ha fatto un ottima performance e già mi sono arrivate delle richieste da chi l’ha visto mi sento di dover ripubblicare un pezzo di qualche giorno fa.  Ma prima è bene dire una cosa. Questo blog non fornisce soluzioni a chi cerca dei trucchi, ma soluzioni a chi organizza serate (private o aziendali che siano). Detto ciò, e sperando di aver subito allontanato meri curiosi, eccolo:

Spero abbiate passato delle buone feste in relax. Io ci sono riuscito anche avendo lavorato e per fortuna l’anno è cominciato con il piede giusto.

Verso la fine dell’anno mi sono reso conto che la concorrenza, in tema di spettacoli di mentalisti, sia diventata molto accesa ed evidente.

E questo è il segno di come il mentalismo sia oramai diventato di dominio pubblico e molto richiesto nei teatri, in televisione, nelle convention ed in molti eventi privati.

La cosa che fa sorridere sono gli aggettivi usati da quelli che propongono mentalismo con un certo successo con cui incrocio, sempre più spesso, le lame e gli ingaggi: “il più grande mentalista italiano” , “il mentalista italiano” “il mentalista più famoso d’Italia” “il mentalista emozionale” “il mentalista più bravo” ed altre cosette del genere.

E’ bene dire che l’uso del linguaggio superlativo nel mondo della magia è una consuetudine  e che, per i prestigiatori del passato era prassi affiancare termini come: “The Great” “The king” , “The master”  ai propri nomi d’arte quindi niente di nuovo sotto il sole.

La differenza con oggi però, è che con internet, queste definizioni magniloquenti di se stessi circolano velocemente ed in qualche modo vanno a cozzare con il lavoro di altri professionisti ed essere avvertite come esondanti rispetto alla propria immagine ed al proprio lavoro più che in passato.

Non critico chi deve usare queste definizioni per “pomparsi”. Nella comunicazione è lecito. L’importante è saper sempre fornire al proprio pubblico uno spettacolo di qualità ed un intrattenimento divertente e misterioso all’altezza delle aspettative generate.

Poi, al di là delle autopromozioni, saranno gli spettatori a decretare il successo o meno del mentalista di turno. Fermo restando che, almeno per quanto mi riguarda, l’intento è quello di presentare e proporre sempre dei numeri originali e rendere la propria performance unica e non paragonabile, quanto a mistero, appeal e professionalità, a quella di nessun altro, mentalista ideale o meno che sia.

DARUS IL MAGO SI ESIBISCE IN TUTTA ITALIA:

-) CLIENTI RECENTI DI DARUS

– ) WWW.DARUS.IT

-) http://www.youtube.com

-) DARUS IL MAGO SU FACEBOOK

-) L’HOME PAGE DI QUESTO BLOG

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: