Posts Tagged ‘intrattenimento per matrimonio’

Matrimonio che vai…

8 marzo, 2012

Organizzare una bella festa di matrimonio non è per nulla facile ne scontato. Lo testimonia il fiorire di corsi per Wedding Planner che si vede in giro, segno che c’è domanda di qualità. Sempre più persone comprendono che se si vogliono distinguere,  consigli e prestazioni dei  professionisti del settore sono necessari se non indispensabili.

Magari si trovano le location migliori, gli artisti, i prestigiatori e/o musicisti più adatti, gli abiti, gli inviti, un menù perfetto ma poi un dettaglio può inficiare la percezione dell’evento e ridurre la soddisfazione che invece deve essere la giusta moneta con cui vengono ripagati gli sforzi fatti. Quindi pensateci. Se potete è meglio spendere qualcosina in più ma avere una garanzia di successo maggiore piuttosto che essere come canne al vento.

A proposito di matrimoni ben organizzati, qualche giorno fa ho avuto il piacere di lavorare ed esibirmi in un ricevimento incantevole in una rinomata località turistica italiana.

Belli tutti, gli sposi, gli ospiti e persino il personale. Un matrimonio vip. Io l’unica eccezione ma per fortuna ho nella mia faretra altre frecce. 🙂

Mi sono divertito ad condividere con gli ospiti le mie capacità e ad eseguire esperimenti mentali un pò ai tavoli ed un pò ai gruppi di persone che di volta in volta si creavano dopo la cena, nonchè a tutti coloro che poi venivano a chiedermi  di vedere qualcosa di specifico  (il fatto che siano molti a farlo, mi carica sempre di grande energia).

Dopo di me, è stata la volta della musica e sono iniziate le danze. Con la sorpresa di Gerry Calà, vero e proprio istrione dello spettacolo che ha saputo divertire e intrattenere molto bene tutti gli invitati. Simpatico.

Penso che i presenti ricorderanno a  lungo una festa del genere. Complimenti agli sposi e grazie per aver riposto in me la vostra fiducia.

Clicca sul bottone per saperne di più

Annunci

6 consigli (tra il serio ed il faceto) per un regalo di matrimonio

1 settembre, 2011

Gli spettacoli per matrimoni sono sempre più richiesti e non sono sempre e solo gli sposi ad ingaggiare l’artista, prestigiatore mago o altro che sia  quanto loro amici o parenti che cercando un regalo per il matrimonio o una sorpresa per la festa, individuano nello spettacolo di magia, per quanto riguarda la mia esperienza, la miglior soluzione.

Questo fenomeno si verifica ovviamente in ogni occasione di festa, dagli anniversari di matrimonio ai compleanni: tra i regali con sempre maggior frequenza compare l’intrattenimento per la serata.

Una tale pratica però richiede tatto ed intelligenza:

1. Prima di ingaggiare un cantante neomelodico napoletano per il matrimonio di un vostro amico industriale di Verona, valuterei se ben si adatta al contesto anche dal punto di vista socio-culturale.

Stessa cosa se voleste portare al ricevimento del matrimonio uno sputafuoco (controllate prima che la festa non si svolga nella sala di un castello tutta affreschi e divani pregiati).

2. Magari pensavate ad un fachiro che si pianta chiodi nel naso e ingoia spade? Riflettete allora sull’età delle persone che assisteranno allo show e anche sulla pace della loro digestione.

3. Prima di fare il passo più lungo della gamba è bene concordare, almeno con i parenti più stretti degli sposi (quelli più informati sul ricevimento) le possibilità ed i modi in cui è possibile inserire un’attrazione a sorpresa nell’evento. Magari ci hanno già pensato loro.

4. Cercate di adattarvi al tono che gli organizzatori hanno pensato di dare alla serata e rimanete comunque sempre un passo indietro. Se l’atmosfera è soffusa o la location è piccola non pensate troppo in grande, ad esempio al mago richiedete della micromagia ai tavoli piuttosto che un mega show.

5. La direzione da seguire resta quella di puntare comunque in alto, verso un intrattenimento elegante, flessibile, non invasivo e non da un tanto al kg. Se l’artista coinvolto è raffinato, ed ha esperienza, saprà adattarsi anche a situazioni che non lo sono. Se invece non lo è, allora potrebbe non riuscire ad amalgamarsi con un ambiente troppo diverso da lui.

6. Infine, se risparmiate troppo rischiate di fornire un cattivo servigio al buon esito della serata.

Ho raccolto materiale di alcuni matrimoni particolari in cui mi sono esibito negli ultimi tempi, escludendo altre occasioni (convention, feste private) in questa pagina dedicata ai matrimoni se volete dargli un’occhiata.

DARUS SI ESIBISCE IN TUTTA ITALIA. PER INFO E CONTATTI:

– ) Mentalista Darus website

-) Mentalista Darus su Facebook

-) L’HOME PAGE DI QUESTO BLOG

Spettacoli per convention, piazze ed eventi: ecco l’estate

29 Mag, 2008

Autostrade da percorrere per gli spettacoli di Darus

Sto organizzando i miei spettacoli per l’estate ed invito chi fosse interessato a mie performance a prenotare subito la data scrivendomi un’email (spettacoli@darus.it) perchè tra poco non ne rimarranno molte disponibili.

Tornato da una full immersion di spettacoli di vario genere, devo dire che il caldo in macchina non aiuta.

Solo per citare le ultime due città oltre le vicine Firenze e Pisa dove mi sono esibito, c’e’ stata Bologna (convention aziendale) e Lecco (intrattenimento per un matrimonio).

Prossimamente sarò a Rimini (performance per evento privato) in provincia di Latina (Formia) per uno spettacolo per una festa privata, poi ancora a Firenze (spettacolo per matrimonio), a Stresa (micromagia per convention aziendale) e a San Marino (spettacolo di piazza per la notte bianca) e poi ancora altre cose ma non voglio dilungarmi.

Vivo a Firenze ma lavorando in tutta Italia ed offrendo tante opzioni di intrattenimento spesso mi capita di fare molti chilometri per uno spettacolo di magia, dovendo poi alloggiare in albergo e lasciare moglie e figli per uno o più giorni. Essere mago e prestigiatore mi piace altrimenti sarebbe troppo dura.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: