Posts Tagged ‘ipnosi’

Il tunnel

22 ottobre, 2013

Mi è sempre rimasta impressa quella battuta (sciocca ve lo dico gia’) in cui una donna chiede al suo uomo “dimmi qualcosa di profondo” e lui “Pozzo”, alchè lei replicava- “ma no, non in quel senso” e lui “aaah, ok, allora …tunnel”.

Perchè l’ho citata? Così, solo per rompere il ghiaccio e cominciare a scrivere questo post. Esso racchiude un video, realizzato durante una trasferta per andare a fare uno spettacolo per un’azienda, abbastanza lontano da casa (curioso di sapere chi riconosce la strada), qualche tempo fa. Non sapevo cosa avrei trovato all’arrivo, ma il viaggio è stato ipnotico proprio come alcuni esperimenti di mentalismo. Provate a fissare il punto di luce e poi ditemi.

Anche tu la vedi la luce in fondo al tunnel? Che cosa potrebbe rappresentare per te, quella luce?

Annunci

Firenze: nuovo Spazio Alfieri

10 settembre, 2013

See on Scoop.itSpettacoli ed intrattenimento

Il coordinamento artistico della sala polivalente che apre i battenti il 25 settembre sarà affidato al mago Bustric.

Mentalista Darus‘s insight:

A breve sarà reso noto il programma del Nuovo teatro Alfieri di Firenze, per una stagione, ricca di novità e sorprese per fiorentini e turisti.

E’ bene che lo spettacolo di magia rientri a pieno titolo nei teatri e sono contento che la struttura in oggetto abbia una vocazione dichiarata per questo genere di intrattenimento.

Chissà che non si possa vedere anche qualche mentalista esibirsi con il proprio spettacolo. Chissà.

Durante le mie performance eseguo dimostrazioni di telepatia, lettura del pensiero ed ipnosi. Ma le previsioni proprio non so farle.

Vedremo.

Intanto, a Firenze (e nel resto d’Italia) un modo di vedermi all’opera c’è comunque.

Basta cliccare qui.

See on www.intoscana.it

“RILASSATI, SEI SU UNA SPIAGGIA” – UNA PAZIENTE VIENE PRIMA IPNOTIZZATA E POI OPERATA

23 agosto, 2013

See on Scoop.itmentalist

“RILASSATI, SEI SU UNA SPIAGGIA” – UNA PAZIENTE VIENE PRIMA IPNOTIZZATA E POI OPERATA DI TUMORE SENZA BISOGNO DELL’ANESTESIA

Mentalista Darus‘s insight:

L’ipnosi. C’è chi non crede esista davvero, chi invece ci crede ciecamente. Finalmente in Italia la si comincia ad usare anche in sala operatoria.

Molti la temono. In alcuni paesi come la Gran Bretagna è vietato eseguirla come forma di intrattenimento.

In America ci sono diversi performer che usano l’ipnosi come attrattiva principale dei loro spettacoli e non è difficile vedere su un palco decine di persone sedute che reagiscono a stimoli diversi dell’ipnotista, rendendosi ridicole agli occhi di intere platee.

E’ bene dire che questo tipo di ipnosi è cosa molto diversa dall’ipnosi medica.

L’ipnosi è, comunque, uno degli strumenti che il mentalista può usare, ma per molti esperimenti è sufficiente riuscire a creare un livello di suggestione.

Il fine non è quello di usare un bisturi ma di creare le condizioni perchè un tal fenomeno si verifichi e questo per divertire, stupire e lasciare senza parole chi vi si sottopone e chi vi assiste. Ovviamente senza mettere nessuno in cattiva luce.

Buone letture.

See on www.dagospia.com

Un mentalista difende i suoi messaggi dall’aldilà – Herald.ie

20 agosto, 2013

See on Scoop.itmentalist

Magician Barry defends his ‘messages from dead’ stunt Herald.ie

Mentalista Darus‘s insight:

Capacità paranormali, poteri soprannaturali, medianici e psichici ma anche lettura delle microespressioni, del linguaggio del corpo, dell’intonazione, ipnosi, programmazione neurolinguistica, capacità di influenzare il comportamento altrui, chiaroveggenza, telecinesi.

Queste ed altre, sono le chiavi attraverso cui mentalisti di tutto il mondo presentano e divulgano, con successo, ciò che fanno al proprio pubblico.

Temi ed argomentazioni che affascinano da sempre le persone, che ne vorrebbero sapere di più, che si vorrebbero affidare al mentalista dopo averlo visto all’opera (ma a volte anche senza averlo visto) per poter avere un supplemento di ….qualcosa.

Talvolta c’è chi eccede e dal campo dell’intrattenimento passa a quello delle guarigioni, delle terapie o dei messaggi dall’aldilà.

Nell’articolo che riporto, vi sono le motivazioni di Keith Barry mentalista  irlandese di spessore che spiega, evidentemente dopo alcune polemiche sorte dopo il suo show, perchè presenta un numero in cui afferma che una persona morta, cara ad uno spettatore presente in sala, invia una lettera dall’aldilà. Sembra che diverse persone sul palco si siano messe a piangere e si siano commosse.

Quando si toccano certe corde è come camminare sulle uova ed un passo falso è sempre possibile, se non probabile. Bisogna essere responsabili e decidere cosa fare da grandi: spettacolo o fondare una nuova setta.

Anche se è bene precisare che il tema dell’aldilà è ben presente nella tradizione della magia e mentalismo da spettacolo, quindi nessuno scandalo di per sè, anzi, lo spettacolo del mentalista in questione si chiamava “8 Deadly Sins” quindi di equivoci ce ne potevano esser pochi.

Giorni fa, sono stato contattato telefonicamente, da una persona che cercava un sensitivo perchè doveva risolvere una situazione “delicata” e pensava io lo potessi aiutare.

L’ho bloccato prima che entrasse nel merito poichè non è il mio campo ma spero trovi ciò che cerca senza che qualcuno lo truffi o lo sprema come un limone.

Noi invece ci vediamo al prossimo show?

See on www.herald.ie

Un prestigiatore, storia fotografica recente

26 maggio, 2010

Prestigiatore, magie, ipnosi, telepatia, lettura del pensiero si, ma soprattutto persone.

PRIMA DI ANDARTENE DAI UN’OCCHIATA

ALL’HOME PAGE DI QUESTO BLOG

e lascia un commento

Quando si cerca un mago

18 marzo, 2008

Ieri ho avuto l’ennesima conferma che in giro ci sono davvero persone particolari.

james_bond_una_spia_su_playstation_3_11.jpgJames Bond combatte la SpectraJames Bond combatte la Spectra

Sono stato contattato telefonicamente, come spesso accade, da qualcuno che cercava un mago a Milano per una festa.

Quindi, avviata la discussione per un mio eventuale ingaggio per uno spettacolo in una festa tra amici ho richiesto altre informazioni:

– In che data?

-Mah, vediamo, non ha importanza.

– Quanti sarete?

-Boh, non lo so, dipende anche dalla cifra.

-Dove?

– Ah beh, in una casa di qualcuno….

– Se mi da’ una email le mando il programma di ciò che le potrei proporre.

– Ah no, ma io ho già le idee chiare su cosa dovrebbe fare.

– Uhm….

Approfondendo la discussione è venuto fuori che quel che cercava, non era uno spettacolo d’intrattenimento, un prestigiatore o un illusionista ma qualcuno che ipnotizzasse non so chi per carpirgli informazioni circa la sua infedeltà coniugale.

Sono rimasto un pò basito ed ovviamente ho declinato l’invito. Spero non trovi nessuno che lo assecondi, prestigiatori, ipnotisti ridotti a fare interrogatori da spioni.

Così mi è tornato in mente quel signore che tempo fa mi contattò perchè voleva acquisire segreti, metodologie e strumenti dei bari per “truffare meglio le persone che avrebbero giocato con lui”. Parole sue.

A parte tutte le altre considerazioni possibili, devono avere una buona opinione di chi fa spettacolo. Tipo Arsenio Lupin.

A confronto la frase che spesso la gente dice quando viene a sapere che sono un mago e ti presenta ad altri: “signori attenti al portafoglio, lui è un illusionista” è un complimento.

Vabbè, volevo rendervene partecipi.

ps l’ipnosi come strumento della Spectra, utile a far dire a qualcuno qualcosa che non vuol dire è una trovata cinematografica. Se volete sapere qualcosa di importante da qualcuno, chiedeteglielo.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: