Posts Tagged ‘maghi’

Magie Meravigliose

24 agosto, 2017

20953801_1933300606683886_6035696094527361733_n

Essere un mentalista porta a lavorare soli. Viaggi in compagnia delle proprie valigie, dei propri libri e con la tecnologia mobile necessaria  a non andare in astinenza da film, quotidiani ed email (tablet, telefoni ecc) sono la regola. Ciò che chi esercita una professione artistica subisce ed ambisce fare. Nel bene e nel male.

Tautologicamente (ovvero non serve neanche dirlo)  il mio, come quello di quasi tutti i mentalisti e illusionisti non sarebbe un “one man show” se non mi esibissi solo: uno spettacolo in grado di riempire una serata aziendale o privata divertendo, stupendo ed emozionando per almeno 45 minuti.

Come tutte le regole, anche questa ha le sue eccezioni. E sabato 26 agosto avrò il piacere di celebrarla, e per me assicuro è davvero una rarità, in quel di Chianciano. Grazie alla tenacia, alla capacità organizzativa oltre che allo spessore artistico dell’amico prestigiatore Alessandro Massini è infatti nato “Magie Meravigliose” un gala di magia, una manifestazione di piazza che vedrà la partecipazione di diversi artisti, maghi e prestigiatori e, aihmè anche la mia. Presentati proprio da Massini.

Quindi se non avete di meglio da fare, e non l’avrete sicuramente, vi aspetto al Parco Fucoli di Chianciano Terme sabato 26 agosto alle 21,15 insieme a Mago Massini, Ivan Mistereko, Mago Smith e all’ospite d’onore della serata Tony Binarelli. Ingresso libero.

Se poi foste proprio impazienti di imbattervi nella magia, già alle 17 ci sarà un assaggio insieme ad Alessio Rastrelli e Leonardo Romanelli per le vie del centro.

 

Annunci

Tutto quello che sappiamo fino ad ora (del mentalismo di successo)

14 luglio, 2016

EC2_6506

Al momento, da riscontri avuti sul campo, per dichiarazioni dei clienti e degli spettatori che hanno avuto a che fare con il mentalismo sappiamo che:

  1. non è un’esperienza comune ma qualcosa che rimane impresso nei ricordi e di cui si tende a parlare ad altri in diverse occasioni;
  2. è versatile ed adatto a diverse occasioni, tant’è che mentalisti sono in auge (e a questo blog piace) nei teatri, in tv (cfr. Francesco Tesei ma non solo) quanto in eventi organizzati da aziende di grandi, medie e piccole dimensioni;
  3. ci si può commuovere, divertire e restare meravigliati da una performance di mentalismo di pochi minuti, con un esperimento a distanza ravvicinata, come durante un intero spettacolo della durata di una o più ore;
  4. è più raro avere a che fare con un mentalista, essendo pochi quelli che realmente operano nel mercato reale, per questo la sua figura viene sovrapposta e confusa con quella di maghi, prestigiatori, illusionisti (da cui spesso sono partiti, come studio). Solo la sua esibizione può evidenziarne la differenza (se il mentalista è di valore si capisce anche dal diverso cachet necessario all’ingaggio) in ciò che fa e nel diverso impatto emotivo.
  5. Ci sono mentalisti che si approcciano al pubblico come psicologi, PNListi, seminvestigatori, scienziati della mente, neuropsichiatri ed altri che prediligono il paranormale, l’esoterico, il mistero, i poteri. Basta farlo con competenza e correttezza perché il pubblico apprezzi salvo cimentarsi con la categoria di quelli che fanno tutto pur di farlo ma senza avere nè un personaggio definito nè la consapevolezza della sua mancanza né l’etica necessaria a non strafare.
  6. i mentalisti professionisti che attualmente operano con successo e ad un certo livello nel mercato italiano non coprono le dita di due mani. Parallelamente c’è un fittissimo sottobosco di amatori, curiosi, dilettanti e mentalisti wannabe che animano, confondono, inquinano, arricchiscono il settore in mille modi (studiando e fornendo contributi di livello ma anche svendendosi, sbagliando in pubblico, rivelando tecniche e segreti per  5 minuti di notorietà). Il tempo premierà quelli che saranno maturati meglio, i più valevoli e/o i più fortunati quando arriverà il momento del cambio generazionale.
  7. Il mentalista, come altri artisti, è oggi, ingaggiabile facilmente attraverso il web a patto che si riesca a distinguere ciò che promette da ciò che realmente può mantenere non affidandosi solo a video ben editati. Il consiglio è quello di controllare referenze e clienti reali  nonchè numero, tipologia e dettagli delle foto in cui lavora. Se ne ha tante, mentre si esibisce, in ambienti a voi consoni, allora potrebbe fare al caso vostro se invece solo solo pose da studio fotografico o circondato da adolescenti, fatevi delle domande.

Voglio finire questo articolo con una precisazione: il “tutto quello che sappiamo” indicato nel titolo non è reale, in quanto ci saranno ancora molte cose da dire ma è la formula che i grandi giornali hanno capito funzionare per i propri lettori sul fatto del giorno. Formula che si qui voluta sperimentare per vedere l’effetto che fa.

 

Supermagic 2009

21 gennaio, 2009

Spettacolo al teatro Olimpico

Spettacolo al teatro Olimpico

In questi giorni vi capiterà di vedere una serie di interventi magici in tv volti a promuovere uno spettacolo che si svolgerà da venerdì 23 gennaio al 3 febbraio presso il teatro Olimpico di Roma: Supermagic 2009.

Chi gravita nel mondo magico sa, che questa manifestazione – festival negli anni è cresciuta divenendo un appuntamento importante nel panorama magico nazionale. Chi l’organizza ci ha messo passione, impegno e soldi ed è riuscito a far si che questo Spettacolo Magico assumesse dimensioni nazionali attirando la curiosità e l’interesse di migliaia di persone oltre che dei media.

In cosa consiste? In sostanza e’ una sorta di galà magico, un varietà dove si alterneranno artisti internazionali, maghi, prestigiatori di altissimo livello con la caratteristica che a parte un’eccezione (o forse due non so) tutti i numeri saranno muti/musicali e la magia proposta sarà estremamente visiva ed emozionante.

Per capirci, non vi troverete davanti qualcuno che legge il pensiero o che fa un numero di ipnosi e suggestione come potrei fare io nel mio spettacolo di magia, ma senz’altro vi divertirete moltissimo e realizzerete ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, che la magia dal vivo può essere molto intrigante. Pensate ad una festa privata con un mago come si deve.

Quindi se siete di Roma o potete recarvici andate e invitate chi può ad andarci, vi troverete di fronte il seguente cast:

Juliana Chen, Mirko Menegatti, Tony Chapek, Gaetano Triggiano, Samuel, Double Fantasy, Bustric, Cerchietti e Remo Pannain.

I biglietti ed ulteriori informazioni le potete avere qui:

http://www.ticketone.it/newsComplete.jsp?idCat=537&cdNews=243479

Ovviamente se poi mi inviaste privatamente una recensione a spettacoli@darus.it o la scriveste su questo blog, ne sarei molto felice.

PRIMA DI ANDARTENE DAI UN’OCCHIATA

ALL’HOME PAGE DI QUESTO BLOG

E se non ci vediamo per Capodanno…

30 dicembre, 2008

Ho saputo oggi che l’hotel in provincia di Livorno in cui mi esibirò per il 31 dicembre ha avuto un boom di prenotazioni per cui dalle 100 persone previste sono ora 250 e sarà aperta un’altra sala. Non so a cosa sia dovuta questa invasione però sono contento al pensiero che un pò di tali prenotazioni sono pervenute attraverso questo blog da gente che si informava su maghi, prestigiatori, spettacoli di magia e qualcuno anche su di me.

Durante la cena ci saranno 5 momenti magici, tratti dal mio spettacolo che coinvolgeranno gli ospiti, conducendoli fino alla mezzanotte.

E dopo Capodanno? Beh per chi non ci sarà a San Silvestro arriveranno altre occasioni di conoscerci credo.

Tra le varie alternative le più facili da realizzare sono:

1) mi ingaggiate per una vostra festa o per un evento con il mio spettacolo,  e lì per forza ci incontriamo e conosciamo. Basta richiedermi un preventivo alla mia email: spettacoli@darus.it;

2) vi iscrivete al mio gruppo su facebook che trovate su Google con le parole: “Darus il mago Facebook”. In tal modo sarete sempre aggiornati circa gli eventi pubblici che mi riguardano, in tutta Italia. Inoltre per gli iscritti ci sono alcuni video e chicche del passato che via via pubblico li in anteprima.

3) mi mandate un’email in cui mi chiedete di essere iscritti alla mia newsletter.

Mi pare di avervi detto tutto, a questo punto buon anno e a presto.

La magia a tavola e …anche alle elezioni!

1 ottobre, 2008

Sempre di più mi capita di incrociarmi con situazioni che richiamano prestigiatori, maghi, magie e illusionismo. Per contattarmi: cell. 349 6943662 o spettacoli@darus.it – www.darus.it

Dopo le pubblicità televisive più recenti che hanno riempito i palinsesti italiani (i wurstel, l’aceto, il tonno ecc) con figure di prestigiatori sia positive che negative o con evidenti richiami alle movenze di un’illusionista, e’ la volta del carico da 90. Le elezioni americane e l’invito al voto (e ringrazio Alessandro Sforza per la segnalazione fatta alla comunità di maghi italiani) con un gioco di prestigio presentato male e fatto peggio ma che forse è funzionale all’obiettivo della campagna e allo slogan:

Convention aziendale

22 settembre, 2008

Darus durante lo spettacolo aziendale

Darus durante lo spettacolo aziendale

La convention di Ischia è stata molto stimolante. Avendo in questa occasione l’opportunità di lavorare insieme a degli amici e colleghi per intrattenere i presenti durante la cena ho avuto il pieno riscontro di quanto un effetto magico o un esperimento telepatico raccolgano il gradimento degli spettatori.

Grazie alla professionalità di maghi e prestigiatori come coloro che mi hanno affiancato e che ho voluto in questa occasione,  i commensali si sono scaldati ed hanno continuato a divertirsi (come del resto avevano fatto durante il pomeriggio) durante la cena servita nel lussuoso hotel Regina Isabella.

Il mio spettacolo, che ha chiuso la serata, è stato quindi seguito con particolare attenzione e partecipazione dalla platea italo-iberica. Sicuramente una serata intensa in compagnia di manager, direttori ed amministratori di un’importante azienda che grazie alla magia si sono dimostrati allegri ed alla mano accogliendo il mistero e la meraviglia dentro di loro.

PRIMA DI ANDARTENE DAI UN’OCCHIATA

ALL’HOME PAGE DI QUESTO BLOG

Serata aziendale a Firenze

16 settembre, 2008

Per contatti e prenotazioni: www.darus.it – Cell. 349 6943662

Più di 400 persone a cena per la convention aziendale di una multinazionale.   Lingua ufficiale l’inglese. Provenienze da tutto il mondo. 4 maghiprestigiatori, me compreso, impegnati ad intrattenere ai tavoli gli ospiti con la micromagia.

Poteva essere una serata come un’altra, una convention come ne ho viste tante.

Ad un certo punto però, un distinto signore, di una certa età, al tavolo della presidenza, mi ha chiamato in disparte dopo aver assistito ad alcuni esperimenti abbastanza WEIRD e mi ha detto di essere rimasto colpito da ciò che aveva visto chiedendo di più di me e della mia vita professionale, affascinato dal mistero della magia.

A questo signore, dedico, adattandola l’augurio ed il saluto di Punx, un eccezionale artista, contastorie e mago tedesco:

Se tu credi nella Magia,
come vi credono i bambini,
un sorriso rimarrà a lungo nel tuo cuore.

Ed i tuoi occhi saranno come occhi di bambini,
così larghi – così luminosi,
dato che tu, questa sera,
hai visto Darus!!!

PRIMA DI ANDARTENE DAI UN’OCCHIATA

ALL’HOME PAGE DI QUESTO BLOG

Spettacoli, convention, aziende e risate

19 marzo, 2008

Darus durante uno spettacolo

Ho scoperto da poco che il 14 marzo a Firenze, oltre al mio spettacolo, vi erano almeno due convention aziendali. Per una ero stato chiamato, ma avendo altro impegno non ho potuto partecipare. In compenso almeno 4 colleghi maghi erano all’opera alla Fortezza da Basso facendo micromagia ai tavoli.

In altra sede, sempre a Firenze, l’intrattenimento era costituito dal cabarettista Giorgio Panariello.

Insomma, un venerdì fiorentino denso di artisti ed esibizioni.

Fosse sempre così Firenze sarebbe una città ancora più bella da vivere.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: