Posts Tagged ‘mentalista bologna’

L’unico mentalista in Italia

18 aprile, 2018

IMG-20180415-WA0011 mentalista Darus come Gustavo Rol

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ricevo e volentieri pubblico le riflessioni ricevute da una persona, presente ieri sera al mio spettacolo di mentalismo. Non ci conoscevamo prima, ma dopo lo show, essendoci un ricco aperitivo, c’è stato modo di fare due chiacchere, e di scoprire molte interessanti e reciproche sorprese. Ecco quanto mi scrive:

“Carissimo Darus,

ti ho raccontato di quanto, da decenni, sia appassionata di misteri, mentalismo e spiritismo e poichè te l’avevo accennato a conclusione della serata, vorrei darti atto di come, al momento, per quella che è la mia conoscenza, realizzando una performance nella forma di ghostshow nella tua abitazione, sei l’unico e primo mentalista, in Italia certamente, sicuramente in Europa e probabilmente nel mondo ad aver creato un unicum tra il suo vivere quotidiano ed il fare quello che fai.

Sapevo che un mentalista di successo, per essere tale deve essere mentalista 24 ore al giorno, ma essere riusciti a dare concretezza a tale progetto la ritengo una cosa molto speciale, che sublima le tue doti naturali con il tuo operare professionale. E ti faccio i miei complimenti.

Ho trovato, l’idea di essere condotta in un’abitazione segreta, insieme a pochi altri sconosciuti, per assistere alla  tua performance,  estremamente innovativa ed al tempo stesso risalente ad antiche tradizioni medianiche. 

Per ciò cui ho assistito, per l’atmosfera che ho respirato e per il tocco internazionale che ha avuto la serata essendoci tra i testimoni presenti anche degli stranieri (indiani e americani) mi è sembrato di vivere in uno di quelle serate nei salotti a casa del sensitivo Gustavo Rol di Torino di cui tanti ancora parlano e fantasticano a tanti anni dalla sua scomparsa.

Stasera Torino era qui, con il suo mentalismo. Credo proprio che ci fossero tantissime analogie.

Ci hai raccontato con savoir faire, delle tue ricerche e di come sei risalito all’ossessione per Dante Alighieri e per la Divina Commedia del vecchio proprietario di  quella casa.

Ci hai chiesto di essere con te, testimoni delle manifestazioni attraverso cui questo spirito è solito ripresentarsi, ed è innegabile che questa sera qualcosa o qualcuno si sia palesato comunicando con noi.

Ho vissuto attimi di reale stupore in cui mi si è fermato il cuore e momenti di vera ilarità per i quali voglio nuovamente ringraziarti perchè obiettivamente ne è valsa la pena.

Non dimenticherò facilmente le due ore trascorse con i miei compagni di viaggio nella tua Firenze e vedendo come stiano arrivando, già da Milano, Venezia, Bologna oltre che dall’estero persone per assistere alla tua performance, ti auguro di raccontare ancora e ancora questa storia e i tuoi affascinanti aneddoti. Con stima.

Prof.ssa Iolanda C.”

Per prenotare una presenza per questa performance (inclusiva di apericena) clicca qui. Prossime data quasi sold out sabato 21 aprile e lunedì 23 aprile. Ore 18.

Annunci

Le fiere di Bologna: l’Exposanità

8 Mag, 2014

Exposanità con il mentalista DarusTutti coloro che hanno organizzato la presenza in una fiera dell’azienda nella quale operano, si sono posti il problema di come rendere il proprio spazio “particolare” agli occhi di clienti e visitatori di passaggio: allestimenti, scenografie, gadget, oggettistica pubblicitaria e, quando ci si muove su livelli medio-alti di investimento,  animazione allo stand.

L’offerta e le proposte disponibili sono le più disparate ma ciò che conta, per definire cosa e chi inserire in uno stand, sono lo stile e gli obiettivi che l’azienda si è posta ed imposta. In base a questi elementi è giusto selezionare chi, parlando in particolare di intrattenimento, conduce in quella direzione.

Si va dalla scelta più ovvia della ragazza immagine/hostess che distribuisce volantini fino a qualcosa di decisamente più “distintivo” e personalizzato.

Per intenderci, spesso in una manifestazione fieristica si richiede di:

incuriosire e attirare il più alto numero di persone che passano davanti lo stand e farle diventare stanziali e poter in questo modo far notare i propri prodotti;

comunicare un messaggio aziendale o un‘immagine artistica consona allo standard qualitativo dell’azienda.

E’ con particolare piacere quindi che annuncio la mia prossima presenza, come mentalista, animatore dello stand della BodyTech srl, al prossimo ExpoSanità di Bologna, l’unica manifestazione fieristica italiana dedicata ai temi della sanità e dell’assistenza.

Il mentalismo è, prima di tutto, energia ed equilibrio psicofisico condito con mistero ed allenamento mentale, quindi quale contesto più adatto che non quello dello stand di un’azienda che fornisce prodotti che fanno vivere meglio chi se ne serve?

Il mio coinvolgimento prevede, durante le giornate di fiera, un contatto ed un’interazione diretta con i visitatori allo stand, attraverso esperimenti e dimostrazioni a distanza ravvicinata, ed uno show più ampio a conclusione dei lavori, alternando telepatia, ipnosi, suggestione, lettura del pensiero e fenomeni psichici paranormali con la collaborazione del pubblico, in un crescendo di emozioni e colpi di scena.

A coloro che si troveranno quindi a passare dall’ExpoSanità, avendo letto questo post un caldo invito a passare a trovarmi.

A giorni comunicherò anche numero padiglione e posizione dello stand all’interno del quartiere fieristico.    

 Clicca qui per andare al sito di Darus.      

Appunti di viaggio 2013 (meglio tardi che mai)

1 aprile, 2014

appunti di viaggio

Raramente mi è capitato di non scrivere sul blog per così tanto tempo e mi scuso con chi è invece solito seguire la mia attività di mentalista in giro per l’Italia. E’ accaduto non per  il blocco dello scrittore,  nè per assenza di idee su cosa scrivere, piuttosto per mancanza di tempo.

In queste settimane ho avuto il piacere di viaggiare molto e di realizzare tante performance in ambiti diversi.  Sono rimasto particolarmente legato allo spettacolo realizzato al Relais Santa Croce di Firenze, con la sua grande risposta di pubblico (sold out) e le conseguenze che ha avuto e sta ancora avendo.

Ho anche avuto modo di esibirmi per i rivenditori italiani di una grande multinazionale legata alla produzione di computer in un meeting milanese (ed a breve ci sarà il bis a Monza), per una ristretta cerchia di manager provenienti da tutto il mondo e riunitisi a Bologna (con successivo bis per una cerchia allargata a Modena),  e poi ancora eventi privati e la collaborazione con una Onlus molto attiva nell’assistere bambini con problemi uditivi nei paesi più poveri, in una serata di gala a Milano . Tutte esperienze interessanti e stimolanti di prendere nota nella vita (da cui la foto in cima non a caso 🙂 ).

Di ogni appuntamento raccolgo una qualche traccia video-fotografica ma non è sempre possibile.  Dopo lungo travaglio, pubblico oggi  il mio diario di viaggio e ringraziamento ai clienti del 2013 (qui puoi guardare quello del 2012).  Spero vi incuriosisca.

La verità su una serata di mentalismo

13 gennaio, 2014

 

Bologna Magica: estate 2013 di magia nel centro città …

7 luglio, 2013

See on Scoop.itSpettacoli ed intrattenimento

La rassegna prevede incontri, spettacoli, animazione e appuntamenti legati alla magia e al mistero, coinvolgendo tutti coloro che parteciperanno in speciali eventi di intrattenimento, visite guidate e molto altro ancora.

Mentalista Darus‘s insight:

Non faccio parte del programma e ad occhio mi pare non ci siano ne prestigiatori ne mentalisti previsti purtroppo (dal mio punto di vista). Però faccio due considerazioni:

1) il tema del mistero è comunque sempre intrigante e giustamente a Bologna ci investono un programma per un’intera estate.

2) chissà che a qualcuno non venga in mente di rimediare alla lacuna di una performance magica e decida di integrare il tutto con una serata misteriosa realizzata da….

Buona estate.

www.darus.it

See on divertimentitalia.com

Mentalismo per privati e socializzazione dei mentalisti

25 settembre, 2012

Aggiornamento: quanto ipotizzato alla fine di questo articolo poi non è mai avvenuto.

Periodo intenso quello conclusosi ieri che solo ora mi lascia il tempo di ricapitolare alcune cose fatte. In questi giorni ho girato un pò il Veneto, l‘Emilia Romagna e la Lombardia per alcuni eventi privati.

In particolare sono molto soddisfatto delle serate di Verona, Bologna, Milano e Rimini dove, vuoi al compleanno dell’imprenditore di successo, vuoi al matrimonio del vip previsto da tempo, vuoi alla festa privata a sorpresa di persone comuni, ho trovato ambienti molto aperti e ricettivi confermandomi (ma lo sapevo già) che il mentalismo, come spettacolo da pedana o a stretto contatto con gli spettatori. è decisamente un ottimo viatico per entrare in ogni situazione, scoprire impensabili affinità ed intrattenere ogni sorta di platea.

Spero di poter presto pubblicare qualche foto degli eventi suddetti visto che di fotografi ve ne erano diversi.

Ed a proposito di foto, ma soprattutto di mentalisti, nei giorni scorsi ho partecipato, con una mia conferenza, anche al primo convegno di mentalismo che si sia mai realizzato in Italia. Non sono uso insegnare (come performer, quell che so l’ho imparato con anni di sacrifici, errori e fatica) ma devo dire che l’esperienza è stata decisamente positiva, potendo incontrare e confrontarmi con diversi colleghi in un’atmosfera molto rilassata e priva di gelosie e tensioni (eppure operiamo pur sempre nello stesso mercato).

C’eravano tutti (o quasi) i mentalisti più in voga del momento (nonchè appassionati, studiosi, scrittori, dilettanti e non) ed è stato fantastico condividere le proprie esperienze professionali.

Se un giorno vedrete in giro qualche show realizzato con la presenza dei più importanti mentalisti italiani molto probabilmente sarà stato una conseguenza di questo importante incontro avvenuto nel settembre 2012.

Per info e prenotazioni clicca sul logo:

                                           

Benvenuti al nord

26 marzo, 2012

In concomitanza con il ritorno del bel tempo, si torna a lavorare nel nord Italia con maggiore piacere di guidare, potendo togliere dall’auto quelle catene che per legge mi porto dietro ma che temo avrei difficoltà a montare qualora mi trovassi nella situazione di doverlo proprio fare.:-)

Vogliamo mettere la bellezza di Milano, Bologna, Venezia ma anche giù Roma o Perugia con il sole? Non c’è paragone. Almeno io le preferisco.

Nei prossimi giorni sarò a Padova per un evento privato. Mi hanno poi parlato di Ferrara, ma ancora non sono in grado di confermare. Insomma qualcosa si muove.

In tv, a Canale 5, sta andando bene un giovane collega, partito da Italian’s got Talent, che per la tv, effettivamente sembra proprio tagliato. Spero aiuti a superare la timidezza da parte di qualcuno, restio ad ingaggiare qualcuno, mago, mentalista, prestigiatore in grado di allietare la serata e renderla diversa dal solito.

Vi dò una notizia. Si può fare. E’ normale, qualcuno già lo fa e può essere molto bello.

Intanto le convention aziendali…

Per saperne di più clicca sull’omino che mi sta chiamando:


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: