Posts Tagged ‘organizzare una festa’

Quello che non vorreste

1 settembre, 2009

-Per contatti e preventivi: spettacoli@darus.it

Nell’organizzare una festa, un evento, un matrimonio o un meeting aziendale si deve selezionare l’intrattenimento e il rischio di incorrere in una fregatura, buttando via soldi, c’e’ sempre.

Quello che può succedere, sia che ci si trovi a Roma, Milano o a Canicattì, è che l’intrattenitore, il mago, il cabarettista non piaccia, non sia sulla lunghezza d’onda necessaria alla serata o che l’organizzazione non abbia tenuto conto delle  sue esigenze e che quindi il suo lavoro risulti poco valorizzato.

Fermo restando che una serata no, può davvero capitare a tutti, è chiaro che per non fallire nella scelta dell’intrattenimento, bisogna prendere delle precauzioni, verificare se l’artista ha delle buone referenze,  un portfolio clienti abbastanza nutrito, un cachet degno di questo nome (chi si fa pagare troppo poco, pensa di valere poco ed il più delle volte è vero) e qualora fosse possibile, magari anche incontrarlo prima (ma non sempre questo è agevole se l’artista lavora in tutta Italia, non potrà spostarsi prima solo per incontrare il cliente).

Dall’altra parte, per un prestigiatore per esempio, è importante sapere in che contesto lavorerà, se sarà atteso o proposto come sorpresa, se dovrà fare micromagia o scena e via dicendo.

Una buona combinazione di questi elementi porta a scegliere l’artista più adatto e a evitare figure barbine con i propri ospiti, clienti o colleghi di lavoro.

PRIMA DI ANDARTENE DAI UN’OCCHIATA

ALL’HOME PAGE DI QUESTO BLOG

Annunci

Organizzare una festa

24 febbraio, 2009

foto-044

“Ho letto di ciò che fai sul tuo sito internet ed ho deciso di chiamarti .

Sto organizzando una festa. Una serata in casa, saremo una ventina forse qualcuno in più. Tutti adulti.

Staremo in salotto, dopo cena e vorrei che tu, mago Darus, ti esibissi per noi, presentando qualcosa di speciale. Qualcosa che non fai alle convention ma che ti piace fare anche se non commerciale.

Immagino un’atmosfera informale, tipo salotti dell’ottocento. Chiaccheriamo tutti insieme e poi ogni tanto ci proponi qualcosa a tua scelta.

Qualcosa che ci stupisca, che ci intrattenga, che resti nella nostra memoria.

Esperimenti anche un pò forti, emozionanti. Suggestione, ipnosi, spiritismo, insomma una serata all’insegna del mistero.

Si puo’ fare?

– Va bene. Fissiamo la data e ci sarò.

Benissimo, potresti il…..?”

Questa è una delle recenti conversazioni avute per organizzare una serata privata. Festa tranquilla, raffinata ed elegante anche se informale.

Vorrei ce ne fossero ancora di più. Se ti interessa scrivimi a:

spettacoli@darus.it .

PRIMA DI ANDARTENE DAI UN’OCCHIATA

ALL’HOME PAGE DI QUESTO BLOG


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: