Posts Tagged ‘prestigiatore per capodanno’

Fregature da matrimonio, no grazie

23 novembre, 2011

Ieri ho ricevuto una richiesta per uno spettacolo per un matrimonio a Milano, per una coppia di stranieri.  Ho cominciato a trattare, modalità, cachet, tempi ed altro. Situazione interessante, data ed orario utili a poter anche lavorare la sera in qualche festa di Capodanno (PER RICHIEDERE PREVENTIVI E INFORMAZIONI PER UN’EVENTUALE SPETTACOLO DI CAPODANNO SCRIVERE A INFOòDARUS.IT) . Poi però ho ricevuto una risposta alquanto strana.
Il cliente voleva pagarmi con un assegno pari al doppio del mio cachet per poi chiedermi il resto da inviare all’operatore video che, a suo dire, doveva essere pagato per l’occasione.
Indagando ho scoperto che non dagli USA mi stava scrivendo, come da lui dichiarato ma bensì dalla Nigeria. Posto di seguito parte delle mail scambiate con lui per allertare eventuali altri potenziali “polli” da spennare. Per fortuna i clienti veri ci sono e si riconoscono dai fatti.
Ecco le email:
Goodday,
    My name is Bob, i am preparing for my wedding which will come up on the 31th of Dec 2011. by 12:00pm here in Milano.
As i was searching for the best magician to make the day a memorable day for me and my wife. I saw your advert and i am really impressed about your performance. and you are going to start  by 12:00pm and end 1:00pm.
How much will you collect if you are to entertain my guess with the travel expenses….i am having 50 guest.
Hope to read back from you.
A questa mail  (che chiedeva appunto disponibilita’ e prezzi per una festa il 31 dicembre) ho risposto inviando le specifiche del mio spettacolo. E lui:
Good to hear back from you. I want close-up for my guests and want it in English because of my internationals guests.
I am okay with the amount and i really want the best from you to make the day a memorable day for me and my sweetheart. I am in USA right now with my sweetheart for our wedding shopping and we we will be back soon.
I will instruct my PA to issue a certificate Cheque for you and you will have to help me with the remaining amount because i have a videographer booked that will cover the day for me.
 My PA will send you a cheque of xxxxx Euro and you will help me send the remaining amount to the videographer. Let me know if you can help me with that.
 Let me have your full name and address where the check will be send to. Hope to read back from you soon.
——-
Ovviamente da qui in poi l’inganno è stato evidente, l’ho fatto capire e il signore si è ritirato in buon ordine.
La mail proveniva da Lagos, in Nigeria. Se smette di tampinare i prestigiatori e si rivolge ad altre categorie state attenti, potrebbe essere il vostro turno. Io vi ho avvisato.

DARUS SI ESIBISCE IN TUTTA ITALIA. SEGUILO O CONTATTALO SU:

– ) WWW.DARUS.IT

-) DARUS IL MAGO SU FACEBOOK

-) L’HOME PAGE DI QUESTO BLOG

Annunci

Prestigiatore o Mentalista? Un piccolo quiz

25 novembre, 2010

Cominciano ad arrivare richieste di preventivi ed ingaggi per uno spettacolo di magia per il veglione di San Silvestro 2010 o Capodanno 2011, che dir si voglia, (ne ho ricevute una decina ma non ancora quella adatta a me) ed aumentano gli amarcord sul come eravamo o sul come siamo stati.

Di seguito un articolo del 2 gennaio 1978, interessante per lo spaccato sociale che delinea attorno al tema dei prestigiatori, della magia e degli esperimenti paranormali o extrasensoriali. Da come il giornalista scrive dell’argomento si capiscono tante cose.

Facciamo un esperimento, vediamo in quanti, sono in grado di scrivermi in privato a info@darus.it il nome del vero protagonista dell’articolo, che ho sostituito con la parola Mentalista poichè di questa qualifica fu tra i primi in Italia a potersi fregiare.

Ecco l’articolo:

Il “boom” dei maghi alla tv.

Meglio il Prestigiatore o il Mentalista, che ha capacità extrasensoriali?  Gli italiani che conoscono il loro segno zodiacale sono sicuramente assai più numerosi di quelli che riescono a ricordare il loro gruppo sanguigno. Per non parlare del numero fiscale, naturalmente.

E i riflessi — prima psicologici e poi economici — di questo boom dell’occulto sono tutt’altro che trascurabili. Secondo una stima approssimata ma attendibile, perché redatta con la collaborazione delle varie questure, in Italia il giro d’affari della magia e del vaticinio supererebbe i 14 miliardi l’anno.

Sembra infatti che solo a Milano gli astrologi siano più di 700 e che altrettanti ve ne siano a Roma. A Napoli se ne conterebbero più di mille, a Palermo circa 500, a Torino 350, a Bologna 200. a Genova un centinaio.

Quelli che sconcertano di più sono comunque i motivi che in questi anni difficili spingono tanta gente a seguire gli oroscopi e a consultare i maghi. Chi ponesse le pene d’amore al vertice della graduatoria sbaglierebbe di grosso.

Nei templi del vaticinio, come confermano i loro ministri più loquaci, si parla sempre meno di cuori trafitti e sempre più di problemi aziendali, di riconversione produttiva, di Cassa integrazione, di mercati stranieri.

Le incognite del futuro vengono inseguite su orizzonti più vasti. Non c’è quindi da stupirsi se la Rai-tv. consapevole di questa sempre più diffusa atmosfera, di predisposizione al mistero e dì ricerca dell’insolito, ha cominciato a presentarci, accanto ai maghi che si limitano ad esperimenti di prestidigitazione e di illusionismo, quelli che dimostrano di possedere capacità paranormali.

Così facendo, la tv gioca al sicuro, e gli altissimi indici di gradimento per queste esibizioni lo confermano. Gli esperimenti di Mentalista, dagli indubbi poteri di percepire l’extrasensoriale, costituiscono da settimane il clou della maratona televisiva domenicale della Rete Uno.

Molte persone rinunciano perfino alla partita pur di non perdersi i suoi esperimenti. E quello che colpisce di più e riesce a frantumare anche lo scetticismo per partito preso di molta gente è il fatto che le sue prove sono congegnate con tanta varietà di situazioni-base da garantire la casualità più completa delle premesse e quindi l’assoluta assenza di trucco in tutto l’esperimento.

Con Mentalista sta verificandosi un fatto nuovo o comunque (anche se per precisione vogliamo ricordare che qualcun altro ha già fatto certi esperimenti prima di lui) di proporzioni insolite.

Dopo che ha piegato davanti alla telecamera una chiave, con la forza del pensiero, invitando i telespettatori a fare altrettanto a casa loro e insegnando ad organizzare opportunamente le frasi di suggestione che innescano il fenomeno, la Rai ha ricevuto circa 17 mila telefonate di telespettatori.

Gli oggetti metallici (chiavi, chiodi, cucchiaini) si erano piegati anche nelle mani di persone che fino a quel momento erano assolutamente ignare di possedere certi potéri.

Per Mentalista non si è però trattato di una verifica inattesa. Egli è convinto che i poteri paranormali non siano un dono d’elite ma un fenomeno quasi di massa. E questa sua convinzione è avallata da numerosi studiosi dì antropologia e di parapsicologia, i quali ritengono che in passato molti popoli primitivi sfruttassero in larga misura questi poteri e che sia stata la civilizzazione — e in particolare certe abitudini di vita e di alimentazione — ad attenuarne, progressivamente, l’efficacia.

La convinzione di Mentalista è tale che egli offre a tutti un’ampia possibilità di verifica. Nel suo libro, diventato un best seller in pochi giorni, spiega dettagliatamente i meccanismi che entrano in gioco a determinare i fenomeni di telecinesi ed elenca le frasi-chiave sulle quali conviene concentrarsi per far scattare i propri poteri psichici.

Tra l’altro, insegna ad influenzare gli oggetti senza toccarli: a spingere un dado a presentare la faccia desiderata, a costringere l’ago di una bussola a deviare di alcuni gradi, fiammiferi e altri materiali non magnetici ad orientarsi preferenzialmente verso un punto, a fermare gli orologi su un’ora prefissa.

Tre volte campione mondiale di prestidigitazione e di illusionismo, Mentalista è stato il primo italiano a provocare la deformazione telecinetica di oggetti metallici, e l’ha fatto nella trasmissione televisiva «Insieme, facendo finta di niente» nel giugno 1976.

Un mese dopo, nel corso di «Bontà loro» di Maurizio Costanzo, ha bloccato con le sue energie psichiche l’orologio a cucù dello studio. «Ho constatato che gli oggetti metallici, dopo essere stati piegati con l’aiuto delle forze psichiche, risultano più leggeri — sottolinea Mentalista—. Mi fermo qui perché non voglio invadere il campo dello scienziato».

In realtà la frase non chiude il discorso ma lo dilata, non risolve il problema ma ne crea mille altri, non rispetta il riserbo dello scienziato ma lo tira prepotentemente in ballo per ottenere una risposta e lanciare una sfida. La diminuzione di peso, oltre al cambiamento di forma, dimostra che il fenomeno avviene attraverso azioni, reazioni, trasformazioni, interazioni fra materia ed energia che vanno ben oltre la nostra attuale capacità di capire.

Bruno Ghibaudi

Pagina 7

(02.01.1978) StampaSera – numero 1

PRIMA DI ANDARTENE VIENE A TROVARCI IN HOME PAGE E ONORACI DI UN TUO COMMENTO

Vi segnalo un artista per Capodanno?

11 dicembre, 2008

darus-enginsoft-22Personalmente ho da tempo siglato un contratto che mi impegna per la serata di San Silvestro.

Dato però che continuano ad arrivare richieste per spettacoli per il 31/12 e che io non sono ubiquo (non è un potere che ho sviluppato), mi metto a disposizione di chi arriva qui per cercare un artista per fornirgli la soluzione.

Se avete bisogno di un cabarettista, di un mago, di un giocoliere, un prestigiatore o di un mimo od altro chiedete. E vi sarà dato. Il numero e’ sempre lo stesso: 349.6943662.

Idem per il sito: www.darus.it.

Serve altro? 🙂

Spettacoli per Capodanno cercasi

17 novembre, 2008

Aggiornamento 2013/2014: al momento la data è ancora disponibile per informazioni e richieste clicca qui:

Da giorni cerco di orientarmi tra alcune richieste che mi sono pervenute a spettacoli@darus.it per uno spettacolo il 31/12 2008 e registro che ancora oggi non ho trovato una collocazione definitiva per quella data. Oggi mi è arrivata la seguente richiesta davvero audace:

“BUONASERA,

LA CONTATTO PERCHE’ LA NS AZIENDA, Capodanno di XXXXX, necessita per un nostro cliente , un mago per il 31/12 in un ristorante a XXXXXX.

Poiché la serata verrà fatta da un altro artista di piano bar che noi stessi gli abbiamo già fornito, sarebbe sufficiente una figura (magari anche un ragazzo giovane, non super qualificato, visto il budget che possiamo dargli che è € 200,00) che si occupasse di intrattenere i clienti con micromagia ai tavoli.

Mi faccia cortesemente sapere se  ho contattato la persona giusta o se può essermi di aiuto.

Cordiali saluti.”

Spero vivamente per chi legge questo blog di non doversi sorbire per il veglione di Capodanno un ragazzo pagato 200 euro perchè non qualificato. Per lui, la sua compagnia e per il ragazzo che a quella cifra ha abbandonato amici, ragazza, famiglia ed è andato a lavorare a prezzi da questuante a chissà quanti km da casa sua.

Nel caso fosse così se comunque fosse bravo dategli una mancia ed un incoraggiamento. Poi andate dal gestore e ditegli che è uno sfruttatore e che per serate come San Silvestro varrebbe la pena anche investire qualcosa di più per rispetto dei propri clienti e di chi si assume.

Nel frattempo speriamo che l’artista di piano bar sia, almeno lui, bravo ed intonato.

Buon capodanno (ma su questo aggiorno) 😀

PRIMA DI ANDARTENE DAI UN’OCCHIATA

ALL’HOME PAGE DI QUESTO BLOG


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: