Posts Tagged ‘spettacolo per compleanno’

Spettacolo per una festa – una recensione da Brescia

18 ottobre, 2011

Dopo uno spettacolo per una festa, ricevo e volentieri pubblico il commento che il festeggiato mi ha inviato:

Ho chiamato il mago Darus a ravvivare la festa per il mio sessantesimo complenno che si è svolta in un elegante ristorante vicino a Brescia.  Lo spettacolo è stato piacevolissimo e discreto, integrandosi armoniosamente nello svolgersi della  cena.

I suoi numeri sono stati davvero notevoli ed hanno riscosso spontanei e sorpresi applausi da parte degli ospiti della festa

La prima parte dell’esibizione si è svolta tra i vari tavoli, poi il finale è stato per tutti ed è stato davvero molto interessante o meglio sorprendente.

Il mago Darus ha saputo cogliere la mia  esigenza: intrattenere gli oltre cinquanta ospiti tutti adulti in modo elegante e professionale.”

Non rivelerò il nome del mio cliente, ovviamente, ma aggiungo solo che la serata svoltasi in un raffinato ristorante del bresciano mi ha dato modo di toccare con mano un’ospitalità non comune. Il festeggiato si è infatti premurato che sia io che i musicisti partecipassimo da subito ai festeggiamenti, godendo del cibo e dell’accoglienza del locale e presentandomi a tutti i commensali come un suo ospite (non dicendo chi ero per non rovinare la sorpresa).

Da qui, rinnovo i miei auguri per i suoi 60 anni portati con eleganza e affabilità.

DARUS SI ESIBISCE IN TUTTA ITALIA. PER INFO E CONTATTI:

– ) WWW.DARUS.IT

-) DARUS IL MAGO SU FACEBOOK

-) L’HOME PAGE DI QUESTO BLOG

Annunci

Spettacolo per 50 anni – il commento

21 aprile, 2011

Giorni fa mi sono esibito in occasione del compleanno di un distinto “ragazzo” di 50 anni. La location era la sala riservata di  un ristorante molto elegante, ben quotato sulla guida Michelin, vicino Milano. La situazione era quella di pochi e selezionati ospiti con la richiesta di esercitare al meglio le mie arti magiche come sorpresa per la festa.

Pubblico il suo commento alla serata:

Un compleanno festeggiato con una serata indimenticabile: molto equilibrata, caratterizzata da forte professionalità unita alla capacità di gestire il contesto con attenzione alle sfumature.

Mi è piaciuta in particolare quella vena di leggera e quasi impercettibile familiarità che si adattava benissimo alla situazione specifica. Ottima lettura dell’ambiente: un approccio troppo freddo caratterizzato da accenti manifesti sull’approccio professionale non avrebbero reso così caldo e gradevole l’evento.

Come un buon vino che si ricorda per la persistenza aromatica ancora a distanza di tempo il ricordo è sempre molto piacevole. Ti ringrazio ancora e ti confermo che manterrò in buona evidenza i tuoi riferimenti. Alla prossima occasione. Fabrizio R.

PER INGAGGIARE E CONTATTARE DARUS PUOI VISITARE:

– ) WWW.DARUS.IT

-) DARUS IL MAGO SU FACEBOOK

-) L’HOME PAGE DI QUESTO BLOG

Spettacolo a Verona – qualche riflessione

22 marzo, 2011

Nel week end ho avuto onore ed onere d’intrattenere gli ospiti per la festa di compleanno di un affermato imprenditore di Verona che, insieme ai suoi più cari amici e a qualche collaboratore aziendale, ha festeggiato 50 anni in un noto locale a due passi dall’Arena.

Circa 100 persone, musica dal vivo, piu’ sale in cui erano dislocati gli ospiti per la cena, la principale della quale lunga e stretta rispetto al palco. Non l’ideale condizione di lavoro per uno spettacolo di magia su pedana dal punto di vista della visibilità per i presenti ed una maggiore difficoltà nel catturare l’attenzione di tutti.

Come ogni prestigiatore professionista sa, in questi casi è necessario fare buon viso a cattivo gioco e cercare di soddisfare al meglio il proprio cliente esibendosi per lui ed i suoi ospiti come si lavorasse al Sistina di Roma. E così ho fatto.

Malgrado all’inizio ci fosse chi proprio non ne voleva sapere di spostarsi dal chiaccherare davanti al palco mentre iniziavo l’esibizione, dopo qualche falsa partenza, è scoccata la scintilla e tutti hanno cominciato a farsi coinvolgere dalla magia.

Ho proseguito, come da programma, con vari interventi di micromagia ai tavoli proponendo, secondo chi mi trovavo di fronte ed al suo modo di porsi, qualcosa di magicamente adeguato. La magia ai tavoli quando c’è confusione ed una platea disposta così irregolarmente è la panacea.

Mi sono quindi relazionato con persone molto curiose e solari che si divertivano e stupivano amabilmente ma anche con qualcuno che mi voleva usare per mettersi in mostra davanti agli altri per fare lo spiritoso. Succede. Ed è giusto che anche “costoro” abbiano il loro momento di gloria per cui mi adeguo e di solito li assecondo sotto le luci della ribalta in modo da soddisfarli per poi fare ciò che devo.

Dopo aver assolto alle richieste private (capita che qualcuno si avvicini e ti chieda di mostrargli qualcosa di ancora piu’ esclusivo e magari personale oltre che magico ovviamente) è arrivato il finale dello spettacolo. Poi tutti a casa.

Non è stata una serata facile, ho sudato per far quadrare il cerchio ed è stato importante ricevere un buon feedback dal cliente e dai suoi amici. Sicuramente un’esperienza di cui fare tesoro. Per quanto uno giri e lavori nelle situazioni più diverse, c’è sempre da imparare e sempre da migliorare.

Purtroppo prima dello spettacolo pioveva e non ho avuto modo di fare grandi giri ma mi auguro di tornare a breve a Verona che trovo città molto gradevole.

PRIMA DI ANDARTENE.

– LASCIA UN COMMENTO

– VAI SU WWW.DARUS.IT

– VAI IN HOME PAGE.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: