Posts Tagged ‘team building aziendale’

Team building e formazione aziendale

2 novembre, 2017

 

 

Il “team building” è una formula magica che in tanti cercano ma che non è poi così facile trovare. Idem per la “formazione” ovvero della richiesta di acquisire davvero qualche competenza supplementare ed utile da poter utilizzare nella propria vita privata o professionale avendone riscontri positivi.

Con l’aiuto di due validi colleghi ho da poco portato a termine un progetto, a Roma, che includeva questi due concetti applicati ad un piccolo gruppo di persone impegnate nello stesso ambito lavorativo. Il tutto nasce dalla richiesta di una imprenditrice mi ha rivolto dopo aver assistito ad un mio show di mentalismo, avendo capito che avrei potuto fare al caso suo.

Le richieste espresse in ordine sparso erano (se hai necessità simili alle seguenti scrivi a info@darus.it):

  • migliorare l’approccio al cliente;
  • aiutare a prendere coscienza del proprio corpo:
  • rimuovere i blocchi psicologici eventualmente esistenti;
  • comunicare meglio con gli altri;
  • migliorare le relazioni tra i componenti del gruppo;
  • riorganizzare le funzioni all’interno del gruppo;
  • insegnare ad interpretare i segnali del corpo negli altri.

P_20171030_093242_vHDR_On

Essendo innanzitutto un mentalista, la mia attività prevalente è stupire ed intrattenere. E’ vero però che per svolgere la mia attività devo studiare ed approfondire costantemente molte forme di comunicazione confrontandomi con esperti di tutti i settori e data l’enorme richiesta di consulenza è oramai mia prassi fornire a chi lo richiede gli strumenti idonei alle proprie  necessità  anche attraverso l’affiancamento.

L’iter di progettazione dei  progetti di formazione aziendale, prevede l’individuazione delle specifiche esigenze del personale aziendale e la contestualizzazione degli obiettivi che si vuole raggiungere.

P_20171029_142723_vHDR_On

Segue la selezione, da parte mia, che ne divento il garante, dei professionisti più adeguati e competenti per approfondire con cliente le tematiche a lui care.

La formazione può durare uno o più giorni, essere periodica o una tantum, prevedere più ambiti di apprendimento (e più docenti) o concentrarsi su aspetti specifici. Può essere condotta, se ci sono gli spazi adeguati sul luogo di lavoro o prevedere una location ad hoc.

Non importa se si tratta dei dipendenti di un centro estetico o dei componenti di un consiglio d’amministrazione, la sfida e la conseguente soddisfazione sta nel far sì che manager, dipendenti, impiegati o chiunque venga coinvolto dal cliente in questi processi formativi trovi il suo percorso di crescita e miglioramento.

Annunci

Team building aziendali

4 aprile, 2008

Darus compie alcuni esperimenti magici per il team building aziendale

Wikipedia alle voce team building così recita:

Team building, letteralmente “costruzione del gruppo”, è costituito da un insieme di attività il cui scopo è la formazione di un gruppo di persone. Utilizzata con successo in America sui bambini, è oggi sempre più spesso applicata a realtà aziendali con lo scopo di ottenere il massimo in termini di performance dai propri dipendenti.

Il team building può avere una valenza formativa, se associato ad una analisi dettagliata dei bisogni, a fasi strutturate di debrief o semplicemente può avere una valenza ludica, qualora l’obiettivo sia quello di fare divertire il gruppo e dare una senzazione di appartenere ad un team.

Il team building è oggi una delle attività più richieste agli intrattenitori e ai professionisti dello spettacolo che vengono chiamati per le serate aziendali.

Ciò che effettivamente avviene ad esempio durante uno spettacolo per aziende ben concepito, quando destinato a collaboratori e dipendenti, è che, con opportuni accorgimenti, con dimostrazioni di telepatia, di empatia, di suggestione ed altro ancora, le persone iniziano a conoscersi in modo più profondo, persone che in ufficio comunicano solo in modo superficiale aumentano la fiducia nei propri colleghi, migliorano il livello di collaborazione, essendo stimolata la creatività e la fantasia collettiva.

Come recita la succitata Wikipedia, il fine ultimo deve sempre essere quello di far sentire il gruppo una vera squadra e ciò avviene se c’è relax, impegno e curiosità condivise come in uno spettacolo di magia e mentalismo.

Ovviamente, la mia è la prospettiva di chi è abituato a fornire un’attività ludico-artistica per le aziende più che un intervento “formativo” nello specifico aziendale. Chi volesse maggiori informazioni mi contatti pure ai riferimenti del sito.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: